mercoledì 20 novembre 2013

Premio Antonio Pigafetta



Sabato 16 novembre è stata una bella giornata, una giornata densa di accadimenti. Sono andata a Firenze per la presentazione del libro di poesie del mio amico Massimo Acciai e poi subito partita per Vicenza a  ritirare il premio Pigafetta che mi ha visto vincitrice della sezione Poesia e immagine alla quale avevo partecipato spinta dal bel tema proposto: "Viaggio intorno al mondo dei sentimenti". Il mio "viaggio" (di cui potete leggere la critica di Giorgio Bolla nel Giornale di Vicenza) scritto in due settimane è stato ispirato dalla "Donna Veliero" di Salvador Dalì, immagine con la quale ho partecipato al concorso. Qui in basso trovate i vincitori del premio. 
Chi mi conosce sa la gioia che ho provato nel sapere di tre donne vincitrici !
Giornale di Vicenza del 15/11/2013
"il primo premio per la Sezione Poesia e Immagine è stato dato a Valentina Meloni, il cui poemetto, ispirato dalla "Donna Veliero" di Salvador Dalì, è fatto di una poesia che si scioglie in un respiro epico e che crea una dimensione parallela di realtà, nella ricerca continua e definitiva di un altro "spazio-tempo".********************************************************************************
Ho montato un piccolo video con le poche immagini e filmati inviati da amici, a metà video c'è la mia premiazione in cui leggo uno stralcio della lirica.


La lirica con cui ho partecipato è ispirata alla poesia "Itaca" di Costantino Kavafis. Se volete leggerla la trovate qui cliccando nell'immagine.
"La donna veliero" di Salvador Dalì
E' stata una bellissima emozione conoscere di persona la vincitrice Sonia Rossi e ascoltare la critica delle opere scelte, ricevere il premio da Giorgio Bolla, ascoltare il suo pensiero filosofico sulla poesia, partecipare ad un evento ben organizzato e di rilievo.

 Ho potuto conoscere anche il mio amico di Vicenza Giuseppe Guidolin, persona sensibile e ispirato poeta che apprezzo molto e che voglio ringraziare anche qui per non essere mancato all'evento.



Ringrazio la giuria, gli organizzatori del premio, i partecipanti tutti e soprattutto ringrazio la città di Vicenza per l'accoglienza e per l'attenzione alla cultura, alla poesia e alla storia quasi dimenticata. Spero di tornare a visitare con maggiore calma questa splendida città!





Pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633 e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.Poesia protetta dai diritti d'autore.