sabato 13 aprile 2013

Biancaneve


 
Bianca come il latte,
splendente come la neve...
Non s'ode il passo lieve
incedere nella foresta,
ma s'inghirlanda di fiori e canti
quando leggera avanza
tra gli abeti in festa e
s'inoltra a passo di danza
nel suo regno incantato.
L'ali candide la portano lontano
luogo segreto di anima pura,
ed ogni cuore allora si avvicina
e il popolo del bosco le parla
nella sua lingua dolce, senza paura.
Bianca come il latte
splendente come la neve...
Sorride Biancaneve di petali fiorita.
Dorme, e nel lungo sonno attende
il risveglio nuovo, antico, che la farà
sbocciare come la Primavera.

(Valentina Meloni)

Pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633 e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.Poesia protetta dai diritti d'autore.