domenica 7 ottobre 2012

Amore

AMORE
fotografia di Valentina Meloni scattata alle terme di Saturnia



Potessi rendermi invisibile
sentiresti il mio profumo
invadere le tue narici
e tu finalmente potresti vedermi.
In ogni foglia, in ogni filo d'erba
si nasconde il mio sorriso per te,
e il mio abbraccio è qui da sempre
sin dall'inizio del mondo
celato ai tuoi occhi
dal bagliore del sole,
svelato al tuo cuore
da un tenero fiore.
Son qui
sasso di fiume dalle acque rapito,
son qui
chiarore notturno di un cielo infinito.
Son qui,
sotto i tuoi piedi
e sulla tua testa
e nel sacro riparo della foresta.
Chiudi gli occhi,
apri il cuore
son qui per te
il mio nome è Amore. 
(Valentina Meloni)

  
questa poesia è pubblicata nella raccolta del premio Vivarium
dedicata a Giovanni Paolo II "Se sbaglio mi corrigerete"


Pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633 e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.Poesia protetta dai diritti d'autore.