venerdì 5 ottobre 2012

Accade




Da quando abiti il mio cuore?
Stai, segretamente,
non fai rumore.
Perchè,tremulo, il pensiero
sempre t'insegue?

L'ho forse chiesto?
O desiderato
che accadesse?
Sei, semplicemente
sentiero piano, acceso di colore.
E non ricordo quando comandai
ai miei piedi di seguirlo
con passo certo e ingenuo,
nessuna meta il mio destino
o forse il sole...
Giungi, inatteso paradiso,
ad ogni angolo di cielo
e non conosco il modo o la ragione.
Accade.
Subitamente.
Accade.
Semplicemente.
Sei.


(Valentina Meloni)

Pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633 e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.Poesia protetta dai diritti d'autore.