giovedì 25 agosto 2011

Tu ed io


Tu ed io, allacciati alla terra come fiori di campo.
Tu ed io, stesi nell’erba profumata di bruma.
Tu ed io, avvolti dal buio sotto una coperta di stelle.
La Luna ci guarda dal suo alone d’argento,
si erge vanitosa sui monti silenti,
eterna sposa della volta celeste.
Tu, ultima stella del carro,
mi parli dagli occhi silenziosi
mentre conto le lucciole che cantano Amore.
E respiro la menta assieme alla vita,
le tue mani sui miei fianchi,
cinta d’oro a cui appendo i sogni
di questa notte infinita.
I nostri passi lenti tra gli alberi guardiani
si fondono placidi ai loro richiami,
un’aura d’oro ci fa da cornice,
ci avvolge, ci penetra, ci benedice …
E’ il tocco del cielo che ci parla d’Amore,
tu ed io: due cuori in ascolto, fusi in unico sole.

di Meloni Valentina

Pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633 e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.Protetta dai diritti d'autore in
MyFreeCopyright.com Registered & Protected